In questa pagina mettiamo a disposizione i testi di alcune canzoni del sud italia che fan parte del nostro repertorio.
Altri testi potete trovarli
qui


Pizzica di Aradeo

Pizzica di Santu Paulu

Pizzicarella

Lu Rusciu de lu mare

Tarantella del Gargano

O re re

Mamma la rondinella

 

 

Pizzica di Aradeo

Lu tammurreddhu meu vinne de Roma
Ca me l'ha' nnuttu na Napulitana

E viti ci balla moi viti ci balla
Ca balla na palomma e nu cardillu

Comu ballati bellu a cucchia cucchia
Ca la donna se luntana e l'ommu cucchia

E ballati cu bbe cajane li peti
Ca te sutta le scinucchie pare pare

E ballati ca tiniti le scarpe nove
Ca le mie su vecchie na pozzu ballare

Addhu t'ha pizzicau la tarantella
ca sutt'a' lo girugiru de la gunnella

E balla beddha mia ca sai ballare
Na c'ha voluto ballu pe' move lu pete

Nu pizzicu (pizzica di muro)

ballamu tutti doi a paru paru
comu palumbi de lu palumbaru

nu pizzicu ni dese alla carosa
ni lu dese alla chianta di la manu

santu Paulu mia de Galatina
la grazia mi l'ha fare cu lu core

te pozza pizzicare l'azzamara
lu verme ca carotta la cicora

pizzica pizzicai pizzicarella
quandu camini te stu core balla

ballamu tutti doi a paru paru
comu palumbi di lu palumbaru

 

Pizzica di Santu Paulu

Ah i Santu Paulu meu de le tarante
Pizzichi le caruse, a mezzu l'anche

E santu Paulu meu te le tarante
pizzichi le caruse tutte quante

Santu Paulu meu de Galatina
Famme 'na grazia a mia ca' sun la prima

Santu Paulu meu de Galatina
Fammela 'ccuntenta' sta' signurina

Ahi Santu Paulu meu de li scurpiuni
Pizzichi li carusi li pantaluni

Ahi Santu Paulu meu de li scurpiuni
Pizzichi li carusi, a li cujuni

E Santu Paulu meu de Galatina
Lassatila ballare sta signorina

Ahi Santu Paulu meu de Galatina…
facitece 'na grazia, 'sta mattina…

 

Pizzicarella

Pizzicarella mia pizzicarella
lu caminatu tou pare ca balla

A du te pizzicau ca nu se scerne
sutta lu giru giru te la suttana.

Quantu t'amau t'amau lu core meu
mò nu te ama cchiui se nde scerrau.

Te l'ura ca te vitti te mmirai
nu segnu figgi a mienzu a mienzu all'occhi toi.

Ca quiddhu poi è nu segnu particulare
Ca nu te sceri te l'amore toi.

Amore amore ce m'hai fattu fare
e quindici anni m'hai fatta mpaccire.

Te quindici anni m'hai fatta mpaccire
de matre e patre m'hai fatta scerrare.

Oh rondine ci rondini lu mare
Vieni chiù quai te ticu doi parole.

Cu te la tiru na pinna te l'ale
Na letera ni fazzu alla mia amore.

Portala bella bella ssutta all'ale
Cu nu te scappa ddhu scrittu d'amore.

E quandu rivi addhai nu ni la dare
Se nu te duna la sincera amore.

 

Lu Rusciu de lu mare

L'addha sira passai pe le padule
e 'ntisi le ranocchiule cantare
A una a una ieu le sentia cantare
ca me pariane lu rusciu de lu mare
Lu rusciu de lu mare è tantu forte
la figlia de lu rre se 'nda alla morte (2)
Idda se 'nda alla morte e ieu alla vita
la figlia de lu re sta se mmarrita (2)
Idda sta se mmarita e ieu me 'nzuru
la figlia de lu re portà nu fiuru (2)
Idda portà nu fiuru e ieu na palma
la figlia de lu re se 'nda alla Spagna (2)
Idda se 'nda alla Spagna e ieu in Turchia
la figlia de lu re, la zita mia (2)
E vola vola vola palomma vola
e vola vola vola palomma mia
Ca ieu lu core meo, ca ieu lu core meo
ca ieu lu core meo te l'aggiu dare
Ca ieu lu core meo, ca ieu lu core meo
ca ieu lu core meo te l'aggiu dare

 

TARANTELLA DEL GARGANO

'Sta donnì
i comma dee fari pi amà sta donnì
di rose dee fare
di rose dee fare
di rose dee fare 'nu bellu ciardini

'Nu bellu ciardini
di rose dee fare 'nu bellu ciardini
'ntorni d'intorni lei
'ntorni d'intorni lei
'ntorni d'intorni lei annamurari

Lei annamurari
'ntorni d'intorni lei annamurari
di prete preziosi e ori fini
mezzo ce la cava 'na
mezzo ce la cava 'na
mezzo ce la cava 'na brava funtani

'Na brava funtani
mezzo ce la cava 'na brava funtani
e ja ja fa corre l'acqua
e ja ja fa corre l'acqua
e ja ja fa corre l'acqua sorgentivi

L'acqua sorgentivi
e ja ja fa corre l'acqua sorgentivi
'ncoppa ce lu mette na
'ncoppa ce lu mette na
'ncoppa ce lu mette n'auciello a cantari

N'auciello a cantari
'ncoppa ce lu mette n'auciello a cantari
cantava e repusava
cantava e repusava
cantava e repusava bella diceva

Bella diceva
cantava e repusava bella diceva
io poi so addivintato
io poi so addivintato
io poi so addivintato n'auciello
pè farimi 'nu suonno accanto a voi bella
[madonna
me l'ha fatta annammurà la cammenatura e
[lu parlà
si bella nun ci jve annammurà nun me
[facive
me l'ha fatta annammurà la cammenatura e
[lu parlà

'Sta ncagnata
che vuò da me
mammeta lu ssape e tò vo' dice pure a te
mammeta lu ssape e tò vo' dice pure a te
ah! Pinciuè 'sta ncagnata che vuò da me
mammeta lu ssape e tò vo' dice pure a te
ah! Pinciuè 'sta ncagnata che vuò da me

 

O RE RE

Facitele abballà 'sti duje uagliune
facitele abballà 'sti duje uagliune
ca tenene a tarantella ca tenene a tarantella
ca tenene a tarantella sott' a li peti

Quann' me nzuru ije che bella festa ch'aggia fa (2 v.)
'nu zumbe d'a cavigghia e tutte li voci amma fa

Lizze lizze muccatore a quatt pizze (2 v.)
Muccatore arrecamate u figghje mije va pe' surdate

O re re vide che aria ca tene (2 v.)
Vide che aria che ha pigghiate chess' 'nnammurate

I je 'nce vajie a monte che ne 'nfa chedd'anghianata (2 v.)
Vaje de tacche e vaje de ponte tutte e giuvene stanne a monte (2 v.)

Sante michele mije statte bune (2 v.)
A uanne venghe zite a uanne venghe zite
A uanne venghe zite all'anne appress che lu marite
A uanne venghe sole a uanne venghe sole
A uanne venghe sole all'anne appress che lu guaglione

Li huelì tu lu sa che tenghe je (2 v.)
Je tenghe na ucell e se la vide quant'è belle

O re re vide che aria ca tene (2 v.)
Vide che aria che ha pigghiate la bella mia

 

MAMMA LA RONDINELLA

Sutt'acqua e sutta jentu navigamu
e sutta fundu nata lu delfinu

RIT: Mamma la rondinella
mamma la rondinà
Mamma la rondinella
gira vola e se ne va

Nui simu dhoi maranci su nu ramu
e tutti e dhoi l'amore nui facimu

RIT: ……………….

Vene lu jentu e cotula lu ramu
tenite Ninnella mia se no cadimu

RIT: ……………….

Ca se cadimu nui a nterra sciamu
ca simu de cristallu e ne rumpimu

RIT: ……………….

Beddha ca tie lu sule te lu pingi
ca a mie ne me l'hai fare tanti
[cangi

RIT: ……………….

Sacciu quanti scaluni nchiani e
[scinni
e quanti nnamurati all'ura cangi

RIT: ……………….

Ca ieu ne su lumone cu me stringi
nemmenu portagallu cu me mangi

RIT: ……………….

Ulia cu te lu dau ne vasu a ncanna
dopu vasata cu te vasu ntorna

RIT: ……………….

Ulia cu te dau lu core miu,
non me nde curu ca ieu senza vau

RIT: ……………….

 

gruppo corsi concerti foto video mp3contatti

 HOME

 

SITO DEL GRUPPO BRIGANTI, MUSICA POPOLARE DAL SUD ITALIA
pizzica pizzica, tammuriate, tarantelle, canti di lotta e d'amore dal profondo sud: puglia calabria campania basilicata sicilia...
concerti di musica popolare del sud e corsi di pizzica e tammurriata a milano e in tutta italia.
troverete anche video mp3 e testi delle canzoni:
lu iocu di la palummella , tu vo fa l' americano, pizzica di muro, pizzica di cutrofiano, pizzica di aradeo, pizzica di santu paulu, pizzicarella,riturnella ,tarantella all'organetto ,cu ti lu dissi , pizzica minore , canzone a juzzella , brigante se more ,tarantella montemaranese , pizzica di santu vitu, tammurriata tradizionale , tarantella alla lira , pizzicarella ,si maritau rosa , surrcillo, tarantella alla zampogna, lu rusciu de lu mare, pizzica canosco na carusa , tammurriata luvì luvì , tammurriata alli uno, bella figliola, la virinedda ,bella ciao